Categoria: Nel cuore del parlamento

introduzione: nel cuore del parlamento

  Introduzione di Francesco Rutelli ”Coltiviamo l’ambizione di una nuova fase della nostra democrazia in cui le forze in campo siano ordinate secondo le ragioni vere del confronto politico, secondo…
...

indice: nel cuore del parlamento

...

Per un federalismo solidale

Si svolge in un clima di suspense il voto per la Riforma del titolo V della Costituzione. Il risultato positivo segna un grande successo politico e parlamentare per l’Ulivo. La…
...

Finanziaria 2001: il buon governo da’ i suoi frutti

Il Parlamento licenzia l’ultima manovra economica della legislatura. E’ insieme motivo di soddisfazione per la maggioranza e di polemica per l’opposizione. Berlusconi va a Porta a Porta e disegna alla…
...

Sicurezza e immigrazione: il dovere della chiarezza

Durante una tesissima seduta, in diretta televisiva, la Camera approva la nuova legge sull’immigrazione. Di pochi giorni prima il messaggio del Papa per la Giornata mondiale della pace, centrato sui…
...

Abolita la leva obbligatoria: il dividendo della pace

La leva obbligatoria non esiste più: il Parlamento approva una delle riforme più importanti della legislatura. Cambia la vita dei ragazzi italiani grazie ai frutti di cinquant’anni di pace. Camera…
...

Economia globalizzata e protezione dell’ambiente

Icef (International court of the environment foundation) e Anpa (Agenzia nazionale per la protezione dell’ambiente) organizzano a Roma la Giornata dell’Ambiente 2000. Rappresentanze del mondo istituzionale, scientifico, politico e sociale…
...

Stato e persone

Nel corso delle votazioni sulla riforma federale dello Stato, maggioranza e opposizione si scontrano sul tema della sussidiarietà. Il Polo, favorevole a limiti rigidi per il pubblico a vantaggio dei…
...

L’Italia va bene

La Camera approva il Dpef. Il ministro del Tesoro Visco annuncia che l’economia dell’Italia è la più forte nell’area dell’euro. La ripresa appare durevole, il risanamento dà i suoi frutti.…
...

Margherita: il coraggio di rimetterci in discussione

Il “cantiere” dei riformisti è in piena attività. La coalizione di centro sinistra comincia il percorso verso il superamento della frammentazione e per un migliore assetto interno. Il Ppi organizza…
...

Assistenza: una promessa che l’Ulivo ha mantenuto

La Camera approva la Legge quadro di riforma dell’assistenza, che disegna lo Stato sociale secondo la visione moderna ed europea del programma dell’Ulivo Un applauso dell’Aula, lo scorso 31 maggio,…
...

Si al Governo Amato: un anno per ritrovare la rotta

Dopo la sconfitta del centro sinistra alle regionali e le dimissioni del governo D’Alema, nasce in pochi giorni un nuovo esecutivo guidato da Giuliano Amato. Il Polo invoca le elezioni,…
...

L’Ulivo al bivio

E’ uno dei momenti più difficili per l’Ulivo: a metà della legislatura, esplodono le tensioni per le candidature alle elezioni regionali. Le preoccupazioni dei singoli partiti circa la propria visibilità,…
...

Se gli Haider vanno al Governo

Colpo di scena in Austria: i Popolari stringono un accordo di governo con la destra nazionalista del governatore della Carinzia Jorge Haider. Scattano le sanzioni di Stati Uniti, Israele e…
...

La politica non è uno spot

La Camera vara le nuove regole per la propaganda politica in tv. Da giorni il clima è infuocato. Il 26 gennaio, nella piazza di Montecitorio, il segretario del Ppi Castagnetti…
...

Il consuntivo di D’Alema

Dal “D’Alema uno” al “D’Alema bis”: in seguito alle tensioni col “Trifoglio” di Cossiga, Boselli e La Malfa, il presidente del Consiglio decide di aprire una fase nuova. Nell’intervento alla…
...

Omaggio a Nilde Iotti

La Camera dà il suo saluto a Nilde Iotti. Poiché una grave malattia le impedisce ormai di partecipare attivamente alla vita politica, la Iotti ha infatti deciso di lasciare il…
...

Prodi: l’Europa ha un’anima italiana

Romano Prodi, nominato presidente della Commissione europea, si dimette dal Parlamento italiano. Dopo i saluti e i ringraziamenti del neo presidente, tutto il Parlamento, con l’eccezione della Lega, si associa…
...

Recuperare un patrimonio dissipato

Momento difficile per il governo D’Alema. Dopo le elezioni europee, i Ds chiedono di accentuare la connotazione riformista, l’Udeur vuole chiarimenti sulle prospettive della coalizione. Si dimette il portavoce dei…
...

La guerra non si vince soltanto con le armi

I bombardamenti contro Milosevic proseguono ormai da circa due mesi. Decine di migliaia di profughi continuano ad arrivare in Italia. Nell’opinione pubblica italiana ed europea cresce la richiesta di una…
...

Le contraddizioni dei referendari

Mancano pochi giorni al referendum che chiede agli italiani di pronunciarsi sull'abolizione della quota proporzionale. I Popolari sono contrari e rivendicano il diritto degli elettori all'astensione come “scelta politica” per far mancare…
...

Dopo il Cermis: costruire un nuovo equilibrio nella Nato

Il pilota dell’aereo militare americano che qualche mese prima ha tranciato i fili della funivia del Cermis provocando 20 vittime viene assolto dalla Corte marziale. Sconcerto in Italia.. Il presidente…
...

Il popolarismo come bussola

In un’affollata assemblea di popolari a Roma, il segretario Marini annuncia l’ “Appello per un nuovo popolarismo”, rivolto a cattolici e laici. In esso si condannano i “disegni plebiscitari” che…
...

Fecondazione, diritti e mistero

La legge sulla procreazione assistita, giunta in Aula alla Camera dopo un lungo iter in commissione, pone ai deputati una serie di problemi di coscienza. La maggioranza si divide sulla…
...

Patto sociale: un nuovo obiettivo per il Paese

Il governo chiede alle Camere di esprimersi circa il Patto sociale siglato poco prima di Natale. In Aula, il ministro del Lavoro Antonio Bassolino sottolinea l’importanza della concertazione – il…
...

Un supplemento d’anima per un nuovo centro sinistra

Bilancio della legislatura “al giro di boa”: la Finanziaria è stata approvata, Governo e parti sociali firmano il “patto di Natale” per lo sviluppo e il lavoro. All'orizzonte, si profilano…
...

Nuova maggioranza, stessa bussola

Il governo D’Alema si è appena insediato e affronta subito l’appuntamento della Finanziaria. Antonello Soro è da qualche settimana il nuovo capogruppo dei Popolari, dopo l’ingresso di Sergio Mattarella al…
...

Questione curda: dal linguaggio delle armi a quello della politica

Abdullah Ocalan, leader dei nazionalisti curdi, arriva in Italia e chiede asilo politico, condannando la violenza e il terrorismo. Il governo D’Alema è chiamato a rispondere in Parlamento. Il presidente…
...

Investire su tutta la scuola

Nel corso dell’esame della Finanziaria, sorgono tensioni sui fondi per la parità scolastica. Socialisti, Verdi e una parte della sinistra sono contrari. Il socialista Roberto Villetti presenta un emendamento per…
...

La bicamerale a un bivio

Dopo 15 mesi di lavoro, sta per tramontare la commissione Bicamerale. A fine aprile, il Presidente D’Alema ancora diceva: “Non siamo mai stati così vicini al traguardo”. Ma la rottura…
...

Ed ora serve andare oltre

La finanziaria per il ’97 è stata appena approvata in un clima di grande tensione fra maggioranza e opposizione. Si guarda ormai avanti, agli equilibri interni alla coalizione – centrati…
...

Obiettivo Maastricht

Il ministro del Tesoro Carlo Azeglio Ciampi presenta al Parlamento la Nota di variazione del Documento di programmazione economica e finanziaria. E’ l’inizio dell’Operazione Europa”, che porterà l’Italia a raggiungere…
...

Fiducia a Prodi, fiducia nell’Ulivo

L’Ulivo ha vinto le elezioni, il nuovo governo ottiene la fiducia delle Camere. L’Europa, il lavoro, le riforme sono le sfide che attendono Prodi e l’alleanza. I Popolari si sentono…
...

PRIVACY POLICY